Comune di Pisciotta

Invitiamo gli utenti che hanno disabilità visiva a leggere la sezione informativa sull'accessibilità del presente sito per usufruire al meglio dei servizi messi a disposizione dal Comune - 
generic image
mercoledì 18 ottobre 2017 - ore 23.33
Ti trovi qui: home freccia Ambiente freccia Frantoi Oleari

nuova voce   freccia

Di seguito viene pubblicato il vademecum e la modulistica necessaria, da presentare all'Ufficio Ambiente del Comune di Pisciotta, in merito alla comunicazione "per l'utilizzazione agronomica delle acque di vegetazione e delle sanse umide dei frantoi oleari" ai sensi della D.G.R. n. 398 del 28.03.06, pubblicata sul BURC n. 17 del 10.04.06.

Schematicamente il procedimento è il seguente:

1. In caso di prima comunicazione:

     Compilare il Modello AV1 corredato dalla relazione tecnica (modello RT).

2. Per gli spandimenti successivi al primo bisogna compilare il Modello AVS. Nel caso in cui fossero intervenute variazioni in merito alle caratteristiche del frantoio e/o al sito di spandimento e/o al contenitore per lo stoccaggio, rispetto a quanto riportato nel Modello AV1, al Modello AVS dovrà essere allegata una relazione tecnica integrativa.

La comunicazione di spandimento per utilizzo agronomico delle acque di vegetazione e/o delle sanse umide dei frantoi oleari deve essere effettuata almeno 30 giorni prima dello spandimento.

Coloro i quali, in passato, abbiano già presentato al Comune il modello di prima comunicazione AV1 carente di Relazione Tecnica (modello RT), dovranno allegare al Modello AVS anche la relazione tecnica redatta secondo quanto stabilito dalla "guida alla disciplina tecnica per l'utilizzazione agronomica delle acque di vegetazione e delle sanse umide dei frantoi oleari".

In seguito alla presentazione della documentazione di cui ai punti 1. e/o 2. del presente avviso dovranno essere ritirati presso l'Ufficio Ambiente del Comune di Pisciotta i seguenti documenti:

a. Quaderno di Molitura

b. Registro per l'utilizzazione agronomica

I documenti sopra richiamati, vidimati dal responsabile dell'ufficio ambiente, saranno consegnati in duplice copia: una copia dovrà essere conservata dal richiedente per almeno 5 anni e da esibire in occasione di eventuali controlli da parte delle autorità preposte al controllo, ed una copia dovrà essere restituita all'ufficio ambiente entro 30 giorni dalla chiusura dell'attività di molitura.                            

Per ulteriori informazioni si rimanda al sito internet http://www.agricoltura.regione.campania.it/reflui_oleari/reflui_oleari.html

Titolo
Allegato
Disciplina tecnica
generic image
35,00 kByte
0:05 min con un modem 56k
Documento di trasporto
generic image
18,00 kByte
0:02 min con un modem 56k
Guida tecnica
generic image
378,00 kByte
0:55 min con un modem 56k
Modello AVS
generic image
34,00 kByte
0:05 min con un modem 56k
Modello AV1
generic image
36,00 kByte
0:05 min con un modem 56k
Quaderno molitura
generic image
8,00 kByte
0:01 min con un modem 56k
Registro
generic image
10,00 kByte
0:01 min con un modem 56k

CSS Valido!